Effetti di squilibrio ormonale sulle donne

Panoramica

Gli organi e tessuti endocrini regolano molte funzioni del corpo, dal ritmo complessivo del metabolismo del corpo fino alla precisa tempistica del ciclo mestruale. Gli squilibri dell’ormone possono influenzare profondamente la fertilità femminile e molte altre funzioni del corpo. Gli effetti fisici di uno squilibrio ormonale sul corpo di una donna spesso aiutano il medico a trovarsi nella causa sottostante del problema.

Periodi mestruali irregolari

Periodi mestruali irregolari in donne di età fertile sono un segno distintivo dello squilibrio ormonale. Molte malattie e condizioni possono sconvolgere il giusto equilibrio ormonale necessario per la mestruazione regolare, osserva l’enciclopedia MedlinePlus della Biblioteca Nazionale di Medicina. La produzione di ormoni femminili incoerenti da parte delle ovaie – come avviene nelle donne che si avvicinano alla menopausa e in quelli con sindrome dell’ovaio policistico – provoca comunemente delle mestruazioni irregolari. Una ghiandola tiroide troppo attiva o non attiva porta spesso a periodi irregolari. Livelli anormali di ormoni dalla ghiandola pituitaria del cervello o delle ghiandole surrenali possono anche provocare uno squilibrio ormonale, che porta a periodi mestruali irregolari. I test di sangue per misurare i vari livelli di ormoni aiutano a determinare la causa fondamentale di irregolarità mestruale.

Capelli del corpo in eccesso

Le ghiandole surrenali delle donne producono normalmente piccole quantità di testosterone. Tra le donne con produzione di testosterone anormalmente elevata, si sviluppa comunemente una crescita eccessiva di capelli corporei o irsutismo. Le donne con eccesso di testosterone, o iperandrogenismo, possono notare la crescita grossolana dei capelli sul tronco, sul dorso, sulle estremità, sul labbro superiore o sul mento, riferisce l’Associazione americana di endocrinologi clinici. Le cause possibili di iperandrogenismo con irsutismo includono la sindrome dell’ovaio policistico, alcuni tipi di tumori ovarici, tumori pituitari e sovrasfrutturazione delle ghiandole surrenali o tumori.

Perdita di capelli del cuoio capelluto

Diversi tipi di squilibri ormonali possono causare la perdita dei capelli del cuoio capelluto nelle donne. La calvizie maschile, con una linea di capelli rallentata e la perdita di capelli sulla testa, possono verificarsi nelle donne con eccessivo testosterone circolante. Le donne con una ghiandola tiroide inattiva o inattiva spesso presentano un assottigliamento totale dei capelli del cuoio capelluto, nota l’Accademia Americana dei Familiari sul sito web di informazioni del paziente FamilyDoctor.org.

Vampate

I flash caldi sono improvvisi e brevi periodi di profonda sudore accompagnati dalla sensazione di essere surriscaldati. I flash si verificano in circa l’85 per cento delle donne mentre si avvicinano alla menopausa e per un tempo variabile dopo la menopausa, riferisce il sito Internet delle informazioni mediche InteliHealth. Gli scienziati biomedici teorizzano che i flash caldi si verificano a causa di bassi livelli di estrogeni. Il flash caldo nelle giovani donne può essere un sintomo di insufficienza ovarica primaria, una condizione in cui le ovaie non riescono a produrre costantemente livelli normali di ormoni sessuali femminili, spiega i National Institutes of Salute. Le donne con insufficienza ovarica primaria possono sviluppare un’osteoporosi precoce dovuta agli squilibri ormonali associati alla condizione.